stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Città di Racconigi
Stai navigando in : Le News
Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19. Integrazione del 25 febbraio 2020

MISURE URGENTI IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA  
DA COVID-2019

INTEGRAZIONE

Il Sindaco

Vista l’Ordinanza contingibile e urgente n. 1 adottata in data 23 febbraio 2020 dal Ministro della Salute, di intesa con il Presidente della Regione Piemonte, con la quale sono state adottate misure straordinarie per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologico da COVID- 2019;
Visto il Decreto Legislativo 23.02.2020 n. 6, avente per oggetto "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID- 2019;

Visto l’art. 50- comma 5- del Decreto Legislativo n. 267/2000;
Richiamato l’art. 1 dell’ordinanza predetta, il quale al comma 1- punto 2 detta, tra l’altro, le seguenti misure urgenti: 

a) Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa;
b) Chiusura dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali (ivi compresi i tirocini), master, corsi universitari di ogni grado e università per anziani, con esclusione degli specializzandi nelle discipline mediche e chirurgiche e delle attività formative svolte a distanza;
c) Sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi dellacultura di cui all’articolo 101 dei Codici dei beni culturali e del paesaggio di cui al D.L.42/2004, nonché dell’efficacia delle disposizioni regolamentari sull’accesso libero o gratuitoa tali istituti o luoghi;

Vista al circolare emanata dalla Regione Piemonte- Unità di Crisi Settore Protezione Civile- Prot. n. 8745/A1821A in data 24 febbraio 2020 con la quale sono stati forniti i chiarimenti per la 
corretta applicazione dei contenuti della predetta Ordinanza n. 1 del 23 febbraio 2020;
Che, in particolare, la predetta circolare precisa:
"In questo senso sono da ritenere sospese tutte quelle manifestazioni, iniziative o eventi che, comportando l’afflusso di pubblico, possano determinare un rischio di tipo sanitario. Vanno pertanto incluse tra le attività da sospendere manifestazioni, fiere e sagre, attrazioni e lunapark, concerti, eventi sportivi che prevedano la presenza di pubblico (campionati, tornei, competizioni, eventi di ogni categoria e di ogni disciplina) e attività di spettacolo quali rappresentazioni teatrali, cinematografiche, musicali, ecc., ivi comprese le discoteche, le sale da ballo ed i locali di intrattenimento.
In via generale non sono invece ricomprese in tali attività quelle che attengono all’ordinario svolgimento della pratica di corsi sportivi ed amatoriali (es. allenamenti sportivi), escludendo l’utilizzo di spogliatoi e docce, salvo l’utilizzo dei servizi igienici".

Considerata l’impossibilità di vigilare in particolare sull’utilizzo di spogliatoi e docce nel corso dell’ordinario svolgimento della pratica di corsi sportivi ed amatoriali:

CONFERMA

1. La chiusura delle seguenti strutture ed attività comunali per il periodo da lunedì 24 febbraio 2020 a sabato 29 febbraio 2020:
Biblioteca civica e Corsi dell’Università per le Tre Età;
Centro di Aggregazione Giovanile;
Centro Incontro
Impianti sportivi 
Corso di taglio, cucito e confezione
2. La sospensione per lo stesso periodo di tutte le manifestazioni ed iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi ed aperti al pubblico;

PONE A CARICO

dei titolari o dei legali rappresentanti delle strutture sportive private di vigilare scrupolosamente sull’osservanza delle prescrizioni impartite con la nota di chiarimenti sopra richiamata.

DISPONE

La notifica del presente provvedimento ai seguenti Enti, Associazioni e Istituzioni:
Asilo Infantile Ribotta;
Associazione sul filo della seta (gestore del Museo della Seta e dell’Attività Contadina);
Associazione Culturale "Progetto Cantoregi" gestore del Salone SOMS;
Associazione Cunitours gestore dell’Ufficio dell’Ufficio Turistico;
Parroco della Parrocchia di Santa Maria e San Giovanni Battista;
Rettore del Santuario della Madonna delle Grazie;
Rettore della Chiesa dell’Annunziata (San Domenico);
Congregazione Cristiana Testimoni di Geova;
Associazione dei Musulmani di Racconigi "Oasis";
Amos gestore Residenza Angelo Spada;
Gestore Residenza Villa Biancotti Levis;
Consorzio Monviso Solidale per gestione Centro Diurno "L’Alambicco";
A.S.L. CN 1 per gestione Comunità Monviso;
Fondazione Agape dello Spirito Santo per gestione Villa Annarita;
Associazione Racconigieventi;
Associazioni Sportive operanti sul territorio:
Titolari di palestre 

Il presente provvedimento ha validità temporale fino al 29 febbraio 2020 ed è comunque modificabile in qualsiasi momento, in stretta aderenza alle disposizioni che a livello nazionale in concerto con il Presidente della Regione Piemonte potrebbero essere intraprese.
Racconigi, 25 febbraio 2020

Il Sindaco: (Valerio Oderda)


Misure urgenti in materi adi contenimento e gestione dell'emergenza epidemologica da Covid-2019. Integrazione
Città di Racconigi - Piazza Carlo Alberto, 1 - 12035 Racconigi (CN)
  Tel: 0172.82.16.11   Fax: 0172.85.87.5
  Codice Fiscale: 00473170041   Partita IVA: 00473170041
  P.E.C.: comune.racconigi@cert.ruparpiemonte.it   Email: ufficio.protocollo@comune.racconigi.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.