stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Città di Racconigi
Stai navigando in : Territorio e cultura

Un trekking urbano tra Storia di ieri e storie di oggi

Una passeggiata nel centro storico e nei borghi di Racconigi è una bella avventura alla scoperta di una città la cui storia si è sviluppata sul filo di una doppia epopea: quella, notissima, di sede secolare di reali villeggiature e, dunque, di piccola capitale estiva del Regno di Sardegna prima e del Regno d’Italia poi.


Quella, meno nota ma ancora più caratteristica e suggestiva, del filo di seta e delle cosiddette fabbriche magnifiche, i setifici dove si produceva il pregiato organzino di cui la nostra città fu, per oltre due secoli (da fine ‘600 a fine ‘800) uno dei massimi produttori europei. Questa avventura dentro l’anima, regale e proletaria, aristocratica e popolare allo stesso tempo di Racconigi, è narrata da vie e piazze circondate da palazzi del ‘6-700 e da chiese in cui trionfano le volumetrie solenni e gli affreschi a trompe l’oeil, la cosiddetta pittura dell’inganno tipica del barocco cuneese. Dai portici ora bassi ed un po’ cupi, ora alti e pieni di distinzione alla torinese. Dalle strutture assistenziali, parte un tempo fondamentale di una città operaia ante litteram, tra le quali spicca, per mole e storia, il Rifugio di Mendicità, poi Ospedale Psichiatrico provinciale. Dai quartieri di periferia del Borgo Macra, dei Cappuccini, di San Domenico e di San Rocco, in cui le case popolari con i cortili chiusi e le curmà (tettoie rustiche) si alternano alle forme esteriori, spesso “ricercatamente” semplici, delle ricche residenze borghesi.


Dalle campagne, in cui piccole o monumentali cascine ed eleganti tenute aristocratiche sono la sintesi di oltre otto secoli di storia rurale. ?Non bastasse, su tutto questo insieme di memorie e documenti di vita vissuta volano e nidificano, come è ben noto, decine e decine di cicogne. Non pensiamo se ne possano trovare così tante tutte insieme  in alcun altro posto d’Italia. Un altro simbolo di questa “originalità” racconigese, che è davvero tutta da scoprire.

APPROFONDIMENTO

 

 

Città di Racconigi - Piazza Carlo Alberto, 1 - 12035 Racconigi (CN)
  Tel: 0172.82.16.11   Fax: 0172.85.87.5
  Codice Fiscale: 00473170041   Partita IVA: 00473170041
  P.E.C.: comune.racconigi@cert.ruparpiemonte.it   Email: ufficio.protocollo@comune.racconigi.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.