stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Città di Racconigi

A.C.A.T. - Associazione dei Club degli Alcolisti in Trattamento

  Referente
Tosarello Nazzareno - Presidente
  Indirizzo
Via Luigi Einaudi, 4 - 12038 Savigliano (CN)

La nostra Associazione A.C.A.T. (Associazione dei Club degli Alcolisti in Trattamento), iscritta dal 2004 all'Albo Provinciale del Volontariato, si occupa dei problemi derivanti dall'uso di bevande alcoliche utilizzando la metodologia dell'approccio ecologico sociale.
Il metodo dei Club degli Alcolisti in Trattamento (C.A.T.), è stato studiato e proposto nel 1964 dal Professor Vladimir Hudolin, psichiatra di Zagabria, primario di una Clinica nel suo paese e membro dell'O.M.S (Organizzazione Mondiale della Sanità), secondo cui "l'Alcolismo" non è un vizio e neppure una malattia, bensì uno stile di vita, che non riguarda solo "l'Alcolista", ma tutta la famiglia e la società in generale.
Fino alla prima metà del 900 il problema alcol era affrontato con molta superficialità, ricorrendo unicamente al ricovero dell'alcolista in cliniche psichiatriche o nelle patrie galere, in modo da ghettizzare il soggetto al fine di eliminare definitivamente il problema, senza cercare di risolverlo efficacemente.
Il primo Club italiano nacque a Trieste nel 1979; oggi sono circa 2.400 diffusi in tutto il territorio nazionale e sono presenti in tutta l'Europa, in America Latina, in India e in Nuova Zelanda.
Nella nostra provincia le 8 Associazioni di zona (Alba Langhe e Roero, Borgo San Dalmazzo, Bra, Cuneo, Fossano, Saluzzo e Valli, Savigliano e Valli Grana e Maira) contano insieme 50 Club cui fanno riferimento circa 400 famiglie.
La nostra statistica ci conferma, in accordo con i dati nazionali, che oltre l'85% delle famiglie che frequentano con costanza il Club, si liberano definitivamente dei problemi alcolcorrelati.
Il Club è una piccola comunità costituita da famiglie con problemi provocati dall'alcol. Le famiglie si incontrano settimanalmente in sede ed in orari stabiliti, per promuovere insieme un mutamento nello stile di vita che inizia con l'abbandono del bere.
Nel Club le famiglie mettono in comune le loro gioie, le loro difficoltà, ognuno parla di se stesso e ascolta gli altri; tutti portano e ricevono aiuto.
Il Club non usa farmaci, i suoi rimedi sono: l'ascolto, la condivisione, la solidarietà: l'amicizia fra le famiglie si esprime anche nell'aiuto che esse si danno al di fuori delle sedute di Club, nella vita di tutti i giorni.

Nel Club è inserito un Operatore volontario esperto in problemi alcol correlati, detto Servitore - Insegnante, che ha il compito di facilitare la comunicazione, favorire un'atmosfera emozionale positiva.
L'Associazione zonale dei C.A.T. (A.C.A.T.) funge da supporto a tutte le necessità organizzative dei Club, promuove iniziative di formazione e di aggiornamento, e tiene stretti i contatti con la Comunità locale (di cui i Club stessi sono parte), in particolare con le strutture pubbliche, sociali e sanitarie.

La nostra Associazione è felice di accogliere chiunque venga a bussare alla nostra porta.
Nello specifico, la realtà del saviglianese, conta tre C.A.T. (rispettivamente Racconigi, Savigliano 1 e Savigliano 2) in cui frequentano regolarmente circa quaranta famiglie.
Ogni anno approdano alle riunioni settimanali nuovi ingressi, vista anche la gravità del problema.
Nella nostra A.C.A.T. negli ultimi anni sono state organizzate con cadenza annuale Scuole Territoriali di Primo Modulo, momenti di avvicinamento delle famiglie di sedi differenti e approccio delle stesse ai problemi alcol correlati; sono state promosse attività di informazione sul territorio e si è realizzata una importante collaborazione con il locale Ser.T. (Servizio Dipendenze patologiche) dell'A.S.L. CN 1, con la finalità di poter disporre di nuovi ingressi.
Infine si organizzano, con cadenza trimestrale Interclub locali ed a cadenza annuale Interclub provinciali e regionali, importanti momenti di condivisione delle proprie esperienze con altre famiglie esterne alla nostra realtà.
Città di Racconigi - Piazza Carlo Alberto, 1 - 12035 Racconigi (CN)
  Tel: 0172.82.16.11   Fax: 0172.85.87.5
  Codice Fiscale: 00473170041   Partita IVA: 00473170041
  P.E.C.: comune.racconigi@cert.ruparpiemonte.it   Email: ufficio.protocollo@comune.racconigi.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.